Berlino, incendio nella sauna gay “Steam Works”: 3 morti e un ferito grave

Un incendio scoppiato per cause ancora da chiarire nella sauna gay Steam Works – The House Of Desire nel quartiere Schöneberger di Berlino ha provocato la morte di tre uomini, rimasti intrappolati nel locale descritto dagli inquirenti come un labirinto di oltre 60 stanze private e un’area sauna di oltre 40 metri quadrati.

Le fiamme sono divampate intorno alle 22.30 di domenica sera, mentre nel locale si trovavano, secondo quanto riferisce la stampa locale, circa 30 persone. Il lavoro dei vigili del fuoco, giunti sul posto con circa 80 uomini, è stato reso difficile dal buio e dal fumo che aveva invaso il locale, ma anche dal dover controllare singolarmente tutte le piccole stanze chiuse.

Tre cadaveri ancora senza identità sono stati recuperati nel corso dell’ispezione, mentre un uomo di 48 anni è ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

L’incendio, secondo i primi rilievi dei vigili del fuoco, non sarebbe stato appiccato intenzionalmente, ma sarebbe stato il risultato di una fatalità.

Policemen stand in front of a sauna club in Berlin on February 6, 2017, where three men died in a fire the night before. / AFP / Odd ANDERSEN        (Photo credit should read ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO