Washington, la marcia LGBT nazionale si terrà l’11 giugno 2017

casa-bianca-lgbt.jpg

Il Pride 2017 della città di Washington avrà una valenza particolare con Donald Trump che si è ufficialmente insediato alla Casa Bianca e i diritti LGBT che rischiano di fare passi indietro e vanificare anni di lotte e di conquiste storiche.

Proprio per questo motivo gli organizzatori del Pride di Washington D.C. hanno annunciato oggi la collaborazione con gli attivisti gay di Brooklyn, nello stato di New Work, per la pianificazione di un Pride Nazionale che si terrà proprio a Washington, capitale degli USA e sede della residenza ufficiale del Presidente degli Stati Uniti.

La settimana del Pride è in programma per il weekend dell’8/11 giugno 2017 e la marcia vera e propria si terrà sabato 11 giugno a conclusione dell’evento.

Vista la situazione in cui si trovano gli USA in questo momento, però, è molto probabile che quella marcia si trasformerà in qualcosa di più. Gli organizzatori stanno cercando di coinvolgere quante più persone e organizzazioni possibili, non legate soltanto alla comunità LGBT, ma a tutte le categorie minacciate dal Presidente Trump, a cominciare da gruppi come Black Lives Matter.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO