Netflix, in arrivo il documentario su una bimba transgender di 6 anni

Growing Up Coy, il documentario che segue il percorso di transizione della piccola Coy Mathis, sbarcherà presto in Italia grazie a Netflix. Il colosso dello streaming ha da poco annunciato che il prossimo 6 gennaio il documentario di Eric Juhola presentato al Tribeca Film Istitute e al Sundance Festival arriverà in oltre 190 Paesi.

La storia di Coy Mathis è ben nota alla cronaca statunitense e non solo, da quando la sua famiglia, nel 2013, aveva intentato una causa contro il distretto scolastico del Colorado dopo che la scuola frequentata dalla bimba si era rifiutata di farle utilizzare il bagno delle ragazze, costringendo quindi la giovane transgender a recarsi in quello usato dai ragazzi.

Il caso arrivò alla Corte Suprema del Colorado, che giudicò discriminatorio il trattamento riservato a Coy Mathis dalla scuola e stabilì che la bimba avrebbe dovuto usare il bagno più appropriato per la propria identità di genere.

La vicenda di Coy Mathis e il percorso di transizione iniziato così presto stanno per diventare conosciuti in tutto il Mondo grazie a Netflix. Il regista Eric Juhola ha dichiarato:

Siamo molto contenti. Lo scopo di questo film era quello di fare la differenza per i diritti delle persone transgender e dei bambini transgender. Uno dei modi per farlo è permettere a tutti di vedere il film e di capire l’esperienza di una persona transgender. […] La possibilità di raggiungere tutti nei loro salotti fornisce anche un luogo sicuro in cui poterlo vedere, specialmente in quei Paesi in cui sono in vigore politiche e leggi discriminatorie.

growing-up-coy.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO