Tinder apre alle persone transgender

Tinder, l’applicazione per smartphone che permette di conoscere nuove persone dei paraggi, ha appena fatto uno storico passo avanti sul fronte dei diritti LGBT e ha deciso di aprire anche alle persone transgender.

Al momento della creazione di un account, a partire da oggi in alcuni Paesi, gli utenti non si troveranno davanti soltanto la scelta “uomo” o “donna”, ma anche una serie di ulteriori opzioni come transgender, uomo transessuale, donna transessuale e un pratico motore di ricerca che ci permetterà di trovare il genere in cui meglio ci si identifica.

A queste opzioni si aggiunge quella che ci permette di non mostrare il nostro genere o di apparire nelle ricerche fatte dagli uomini o in quelle fatte dalle donne, a seconda di quale sia il nostro orientamento sessuale.

La nuova opzione, realizzata su consiglio del GLAAD, è stata introdotta oggi in fase di test negli Stati Uniti, in Canada e in Inghilterra:

Quando una piattaforma come Tinder dice chiaramente ai suoi utenti che le persone transgender sono le benvenute, questo manda un forte messaggio di accettazione. Questo aggiornamento riflette una crescente consapevolezza che le persone transessuali fanno parte del tessuto della nostra vita quotidiana.

Parola di Nick Adams del Transgender Media Program del GLAAD. A questi primi Paesi ne seguiranno altri nel corso delle prossime settimane.

tinder-transgender.jpg

Via | Tinder

  • shares
  • +1
  • Mail