USA 2016, il messaggio di Ellen dopo la vittoria di Donald Trump - Video

Ellen DeGeneres, la popolare comica e conduttrice statunitense, è tornata in onda col proprio programma, The Ellen DeGeneres Show, subito dopo le elezioni presidenziali statunitensi che hanno decretato la vittoria dell’omofobo e sessista Donald Trump e il suo monologo di apertura ha affrontato proprio quei sentimenti di insicurezza e incertezza che tante persone LGBT e non solo stanno avendo dopo questo inatteso risultato.

Forse avete sentito che ci sono state le elezioni presidenziali questo martedì. Il grande vincitore è stato l’alcol. Ovviamente molte persone sono rimaste deluse dal risultato. Il mio lavoro consiste nell’essere speranzosa e far sentire tutti bene e continuerò a farlo finché potrò. […] In tempi come questi è bene ricordare quello che disse Eleanor Roosevelt, “è meglio accendere una candela che maledire l’oscurità”. E credo che dobbiamo anche ricordarci cosa disse una volta Kanye West, Blocka, blocka, blocka-blocka, blocka, Pour a little champagne, cranberry vodka.

Ellen, con la sua solita ironia, ha anche mostrato uno dei video virali di questa settimana, l’iguana inseguita da centinaia di serpenti tratto dalla serie di documentari Planet Earth 2 della BBC e ha colto l’occasione per fare un ottimo parallelo:

Se vi sentite un po’ ansiosi o spaventati, io sono qui per dirvi che tutto andrà bene. Se sentiremo che ci saranno dei serpenti che ci inseguiranno - e i serpenti saranno quelle sensazioni di non essere ascoltati, nessuno è dalla vostra parte - e non importa cosa saranno quei serpenti, sappiate che c’è sempre la speranza.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO