Molly Shannon lancia un appello a Hollywood: “Abbiamo bisogno di più storie LGBT”

L’attrice Molly Shannon è sempre stata una sostenitrice della comunità LGBT e a breve sarà in sala con due diversi film in cui interpreterà la madre di un ragazzo gay, Other People e Miles.

La première a Los Angeles di Other People ha rappresentato l’occasione perfetta per l’attrice per spendere qualche parola su come la comunità LGBT viene rappresentata a Hollywood:

Io amo i gay e voglio supportare la comunità LGBT continuando a dare visibilità alle storie che raccontano di lesbiche, gay, bisessuali e transgender in ogni modo possibile.

Shannon, storico volto del Saturday Night Live e possibile candidata al premio Oscar proprio grazie ad Other People, ha sottolineato a The Advocate come la battaglia per la visibilità LGBT ad Hollywood sia tutt’altro che conclusa:

Dobbiamo continuare. Ci sono così tante storie che devono essere raccontate. É così che deve essere.

In Other People, di cui trovate il commovente trailer qui sotto, Shannon sarà la madre di David, ragazzo gay di 29 anni costretto a tornare nella sua casa natale di Sacramento a causa della malattia di sua madre Joanne. Dieci anni il suo coming out, il padre non è ancora riuscito ad accettare di avere un figlio omosessuale e la decisione di Joanne di interrompere ogni terapia costringerà tutti i familiari a fare i conti coi sentimenti per i propri cari.

Other People uscirà negli Stati Uniti il prossimo 9 settembre, mentre noi utenti italiani dovremo attendere Netflix, che ha acquisito i diritti per la distribuzione al di fuori degli USA e non ha ancora fissato una data di rilascio.

Via | The Advocate

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO