Il Canada si scuserà con i cittadini LGBT per le persecuzioni del passato

Il Primo Ministro canadese Justin Trudeau ha in programma di scusarsi a nome di tutti i cittadini canadesi con tutte le persone che in passato sono state arrestate, licenziate e perseguitate a causa della loro sessualità.

Le scuse alla comunità LGBT canadese fanno parte di quella serie di riforme e cambiamenti iniziati in questi ultimi anni, col Paese che ha fatto e sta continuando a fare passi da gigante sul fronte dei diritti delle persone LGBT.

Helen Kennedy, direttore esecutivo dell’associazione Egale, ha spiegato:

Questo è un momento a lungo atteso e molto commovente, ad essere sinceri. Il Governo che riconosce il danno che ha provocato e il dolore che ha causato ha centinaia e centinaia di canadesi è un momento storico per la nostra comunità.

Il Partito Liberale del Canada ha deciso di seguire le raccomandazioni del rapporto inviato dal governo dalla stessa associazione Egale, che chiedeva di:


  • scusarsi per le persone condannate per aver compiuto atti sessuali negli anni precedenti al 1969, quando i rapporti sessuali consenzienti tra adulti dello stesso sesso sono stati depenalizzati;

  • scusarsi per tutti quelli licenziati dal servizio pubblico e congedati dall’Esercito solo perché erano omosessuali;

  • eliminare le differenze di età per i rapporti sessuali consenzienti (al momento è di 16 anni per i rapporti vaginali e 18 per quelli anali);

  • valutare eventuali risarcimenti per chi è stato discriminato in base al proprio orientamento sessuale;

  • disporre di corsi sui diritti umani per tutti gli agenti di polizia;

  • implementare procedure per proteggere la dignità delle persone transgender o intersex che si trovano in carcere;

  • eliminare le leggi che possono essere usate per criminalizzare chi pratica sesso di gruppo.

Il Governo canadese è intenzionato a seguire tutti i consigli inclusi nel rapporto Just Society di Egale prima delle prossime elezioni.

Via | The Globe And Mail

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 29 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO