Unioni civili, ecco come saranno riportate nelle carte d’identità

carta-identita-unioni-civili.jpg

Anche le carte d’identità, esattamente come succede per le coppie che si uniscono in matrimonio, rifletteranno lo stato civile delle coppie che hanno deciso di celebrare un’unione civile.

E a farci vedere qual è la formula scelta da inserire nello spazio dei nostri documenti di identità dedicato allo Stato Civile ci ha pensato su Facebook il giornalista Piergiorgio Paterlini, che ha sposato il proprio compagno Marco Sotgiu a Reggio Emilia, in quella che è stata a tutti gli effetti la prima unione civile per la città emiliana.

Lo spazio è quello che è non potendo scrivere per esteso “unito civilmente” si è optato per l’opzione “Unito civilm.”. Nel mostrare il nuovo documento e la dicitura che riconosce la storica coppia anche davanti alla Legge, Piergiorgio Paterlini ha scritto:

La prima delle nuove carte d'identità - cioè le prime due, quella di Marco Sotgiu e la mia - in questo Paese. (La mia Patria è il mondo e il campanilismo mi fa sghignazzare, ma - giusto per la cronaca (per la storia?) - Reggio Emilia ha dato un po' di polvere a tutti, su questa faccenda).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO