Unioni civili, al via le prenotazioni nel Comune di Milano

giuseppe-sala-milano.jpg

Le unioni civili sono finalmente diventate realtà e in attesa dei decreti attuativi che permetteranno l’applicazione della Legge molti comuni hanno già iniziato a raccogliere le domande delle coppie LGBT che vogliono essere riconosciute dallo Stato italiano.

Anche il Comune di Milano ha deciso di non perdere tempo e da oggi, mercoledì 20 luglio 2016, ha attivato un numero di telefono che servirà proprio a raccogliere quelle domande, una sorta di prenotazione che servirà non appena le unioni civili potranno finalmente essere celebrate.

Chi vorrà potrà contattare da oggi il centralino Casa dei Diritti allo 02.884.41641 tra le 9.00 e le 12.00 e le 14.00 e le 17.00. Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali e Diritti civili, ha spiegato:

È un primo passo molto semplice che facciamo, il fine è quello di far sì che le coppie non aspettino nel limbo l'effettiva applicazione della legge Cirinnà.

La chiamata e la raccolta dei dati da parte del Comune non è in alcun modo vincolante e non comporta l’avvio effettivo del procedimento. Quello sarà avviato non appena arriveranno i decreti attuativi, ma questo primo passo punta a velocizzare il processo futuro.

Non solo. A partire da domani il Comune di Milano inizierà a contattare le coppie iscritte nel registro delle unioni civili introdotto nel 2012 - poco più di mille, di cui un terzo rappresentato da coppie LGBT - e chiederà loro se intenderanno ufficializzare la cosa con un’unione civile.

Via | Comune di Milano

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO