Star Trek introdurrà il primo personaggio gay dichiarato nella storia del franchise

Il franchise di Star Trek ha sdoganato il primo bacio interraziale nella televisione statunitense e ora, grazie al nuovo film in uscita nelle prossime settimane, Star Trek Beyond, fa un altro passo avanti e introduce il primo personaggio gay dichiarato, pronto a crescere una figlia col proprio compagno.

A fare coming out - o meglio a introdurre la propria famiglia arcobaleno - sarà il timoniere Hikaru Sulu, lo storico personaggio interpretato dal mitico George Takei nella serie originale. Nel reboot cinematografico il ruolo è interpretato da John Cho, qui alla sua terza apparizione nei panni di Sulu.

A confermare il coming out è stato lo stesso attore all'australiano Herald Sun:

Mi è piaciuto molto l’approccio, che è stato quello di non farne un affare di stato, proprio come vorrei che facessimo noi come esseri umani, smettere di politicizzare l’orientamento di un individuo.

La decisione è stata presa dallo sceneggiatore Simon Pegg - interprete di Scotty nel reboot cinematografico - e dal regista Justin Lin, che in questo modo hanno voluto omaggiare George Takei, gay dichiarato e da decenni attivista per i diritti LGBT.

Hikaru Sulu, è doveroso precisarlo, non è a tutti gli effetti il primo personaggio apertamente gay nella storia di Star Trek, ma lo è se prendiamo come riferimento la serie televisiva e i film. Alcuni racconti che fanno parte dell’universo di Star Trek hanno già visto la presenza di personaggi LGBT.

SEATTLE, WA - APRIL 20:  Actor, Director, Author and Activist George Takei speaks on stage during We Day at KeyArena on April 20, 2016 in Seattle, Washington.  (Photo by Mat Hayward/Getty Images for We Day)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO