Norvegia, al via il cambio di genere con un solo modulo

parlamento-norvegia.jpg

La già anticipata semplificazione della procedura per il cambio di genere è finalmente diventata realtà in Norvegia, dove dal 1 luglio scorso le persone transessuali hanno la possibilità di chiedere legalmente il cambio del genere con un semplice modulo.

Addio alla lunga e complessa procedura che prevedeva, tra le altre cose, il ricorso a cure mediche, valutazioni psichiatriche e la presentazione di prove dell’effettivo cambio di genere: ora è sufficiente compilare un modulo con la richiesta per avviare la pratica e ritrovarsi così col genere sul documento che riflette ciò che si è davvero.

La nuova legge prevede che questa procedura sia aperta a tutti i cittadini di età superiore ai 16 anni - la vecchia procedura richiedeva almeno 18 anni di età - senza il consenso di alcun familiare. L’altra novità di rilievo è l’apertura anche ai bambini che hanno già compiuto sei anni. In questo caso, però, per fare la richiesta del cambio di genere sarà necessario la firma di almeno uno dei genitori.

Brian Sheehan di ILGA-Europe, il distaccamento europeo della International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association, ha applaudito la nuova legge norvegese:

Il voto norvegese manda un forte messaggio agli altri governi europei. I prerequisiti oppressivi, come gli interventi medici, le diagnosi psichiatriche o la sterilizzazione devono essere consegnati alla storia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: