Orlando, il padre del killer Omar Mateen: “Dio punirà gli omosessuali”

seddique-mir-mateen.jpg

Suo figlio ha massacrato 49 persone a colpi di fucile d’assalto ed è stato ucciso nel blitz delle forze dell’ordine. Eppure Seddique Mir Mateen, padre del 29enne stragista Omar Mateen, invece di restare in silenzio e fare i conti col proprio dolore e la tragedia che ha colpito anche lui, sta approfittando di ogni occasione per far sentire la propria voce e allontanare il defunto figlio da ogni possibile legame con i jihadisti dello Stato Islamico, nonostante sia stato proprio il figlio, prima della strage, a dichiararsi sostenitore dell’ISIS durante una chiamata al 911.

Era stato proprio Seddique Mir Mateen, poche ore dopo la strage, a sottolineare l’assenza di legami tra il figlio e l’ISIS e raccontare di come Omar Mateen si fosse arrabbiato dopo aver visto due uomini baciarsi pochi mesi fa a Miami, sottolineando quindi la profonda omofobia di Mateen. Ora, mentre si delineano i contorni di questa terribile tragedia, il signor Mateen ha manifestato pubblicamente tutta la propria omofobia, sostenendo in un video su Facebook che “Dio punirà tutti quelli che praticano l’omosessualità”.

Seddique Mir Mateen è un noto anti-americano e sostenitore delle ideologie dei talebani afghani, conduttore di un programma sull’emittente californiana Afghan TV, rivolta principalmente ai pashtun afghani residenti tra Stati Uniti ed Europa. Molto probabilmente Mateen, in passato, ha fatto in pubblico dichiarazioni altrettanto discutibili, ma a poche ore dalla tragedia di Orlando è tornato a ribadire il proprio pensiero, mostrando al mondo come l’omofobia del figlio sia stata manifestata e interiorizzata tra le mura domestiche.

Mateen, a ben leggere quanto dichiarato su Facebook, non voleva difendere il figlio, ma spiegare che non spetta agli essere umani il compito di punire gli omosessuali:

Dio punirà gli omosessuali, non è una cosa di cui si devono occupare gli esseri umani.

L’uomo ha comunque sottolineato che la sua famiglia non ha mai spinto Omar Mateen ad alcuna azione violenta nei confronti degli omosessuali, né era a conoscenza delle intenzioni del 29enne, ma è ben evidente che quest’uomo, omofobo e legato a ideali lontani anni luce da quelli di una società occidentale come quella in cui vive, deve almeno essere fermato dal poter continuare a diffondere odio attraverso un’emittente televisiva che ha base negli Stati Uniti.

Via | CBS

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 419 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO