Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia, Barack Obama: “I diritti LGBT sono diritti umani”

barack-obama-2016.jpg

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, da anni impegnato per i diritti LGBT, è intervenuto oggi in occasione della Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia, rilasciato un breve comunicato con cui ha invitato tutte le Nazioni a fare di più per contrastare ogni forma di discriminazione.

Gli Stati Uniti hanno fatto molti in questi ultimi anni, a cominciare dalla storica sentenza della Corte Suprema che ha legalizzato il matrimonio egualitario in tutto il Paese, ma anche lì, come in Italia, c’è ancora molto da fare.

Il 17 maggio gli Americani e le persone di tutto il Mondo celebrano la Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia riaffermando la dignità e il valore innato di tutte le persone indipendentemente a chi amano o dalla loro identità di genere.
La nostra nazione sostiene il principio secondo il quale tutte le persone devono essere trattate giustamente e con rispetto. Fare progressi verso questo obiettivo è stato uno dei fondamenti della diplomazia americana e io sono orgoglioso che la mia Amministrazione abbia fatto così tanto per i diritti umani delle persone LGBT in tutto il Mondo. Sono molto orgoglioso dei passi che la nostra nazione ha fatto a casa negli ultimi anni, incluso il fatto che ora abbiamo il matrimonio egualitario come risultato della storica decisione della Corte Suprema lo scorso anno.

E, ancora:

Allo stesso modo c’è ancora molto da fare per combattere l’omofobia e la transfobia, sia qui in casa che all’estero. In troppi posti le persone LGBT crescono costrette a nascondere o a negare quello che sono davvero per paura di persecuzioni, discriminazioni e violenze. Tutte le nazioni e le comunità possono e devono fare meglio. Per fortuna i sostenitori dei diritti civili e i buoni cittadini di tutto il Mondo continuano a battersi per questi obiettivi ogni giorno sostenendo la semplice verità che i diritti LGBT sono diritti umani. Gli Stati Uniti onorano il loro lavoro e continueranno a supportarli sempre in questa lotta per la dignità umana.

Via | White House

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail