I grandi romanzi gay: Il libro bianco di Jean Cocteau

Il Libro bianco, un lungo racconto di Jean Cocteau.

jean-cocteau.jpg

Il libro bianco venne pubblicato per la prima volta anonimamente nel 1927. Un lungo racconto in cui Jean Cocteau ripercorre poeticamente la sua omosessualità. Uno sguardo che scruta e racconta in chiave poetica i suoi primi turbamenti infantili, le prime passioni giovanili vissute tra i banchi di scuola.

Il ricordo del grande scrittore indugia così sul suo amore per il compagno Dargelos per poi passare ai primi approcci sessuali ed alle successive avventure amorose. Il libro uscì corredato anche da diverse illustrazioni (dello stesso Cocteau) che interpretavano, attraverso l’arte del disegno, gli impulsi ed i sentimenti omosessuali dell’autore.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO