North Carolina, prime aperture del Governatore. Ringo Starr cancella il concerto, Cyndi Lauper no

Le numerose proteste e prese di posizione contro la legge antigay approvata poche settimane fa in North Carolina hanno iniziato a sortire i primi effetti, anche se si tratta di un vero e proprio contentino che la comunità LGBT non è disposta ad accettare.

Pat McCrory, governatore del North Carolina, ha firmato un ordine esecutivo che, a suo dire, va a chiarire i passaggi male interpretati della discussa legge e va a reintrodurre la possibilità di citare i datori di lavoro per discriminazione e proibendo la discriminazione anche in base all’orientamento sessuale e al genere.

Nessuna apertura, invece, per i transessuali, che in tutti gli edifici governativi e le scuole saranno costretti ad usare i bagni in base al sesso di nascita, con tutte le conseguenze che questa imposizione può portare. McCrory ha criticato ancora una volta la legge passata a Charlotte, quella che lo ha spinto ad approvare l’HB2.

La “Bathroom Law”, come è stata ribattezzata, resta quindi in vigore. E le proteste proseguono. Poche ore fa è stato Ringo Starr a cancellare il suo concerto in programma per il 18 giugno prossimo a Cary, in North Carolina, spiegando di dover “prendere una posizione contro questo odio”.

L’icona Cyndi Lauper, da anni paladina per i diritti LGBT, ha invece deciso di fare la scelta opposta e di esibirsi in North Carolina:

Credo che il modo migliore per fare la mia parte sia quella di trasformare il mio show in un’intera giornata per convincere il pubblico ad opporsi alla HB2.

Cyndi Lauper non soltanto si esibirà in North Carolina e mostrerà tutto il proprio supporto alla comunità LGBT che sta lottando contro questa legge discriminatoria, ma devolverà l’intero incasso del suo show, in programma a Raleigh per il 4 giugno prossimo, all’associazione Equality North Carolina che si sta battendo per far abrogare la legge.

cyndi-lauper-presenta-il-nuovo-album-05.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO