James Schuyler, da W.H. Auden al Pulitzer

La vita di James Schuyler.

Legato alla Scuola di New York, James Schuyler (1923-1991) vinse nel 1981 il Pulitzer per la sua raccolta poetica: The Morning of The Poem. Un riconoscimento che arrivò nella piena maturità dell’artista che, negli anni giovanili, aveva lavorato al fianco di W.H.Auden in qualità di suo segretario. Insieme avevano soggiornato anche ad Ischia, luogo amatissimo dal grande poeta britannico. Del resto il periodo italiano fu indubbiamente formativo nella vita di Schuyler che, tra il '47 ed il '48, frequentò anche l’università di Firenze.

Al di là dei dati puramente biografici, ciò che rende viva e toccante la sua poesia è la capacità dell’autore di rendere grandi le piccole cose della vita, quei piccoli dettagli della quotidianità che spesso e volentieri passano inosservati sotto i nostri occhi. La stessa omosessualità di Schuyler affiora con costanza nei suoi componimenti, diventando con nonchalance parte e sostanza di un’opera che merita, ieri come oggi, tutta la nostra attenzione.

Via | Pinterest

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO