Colombia, la Corte Costituzionale dice sì al matrimonio egualitario

matrimonio-egualitario-colombia-01.jpg

Ennesimo storico passo avanti per la comunità LGBT in Colombia. Dopo l’approvazione delle adozioni per le coppie omosessuali nel novembre scorso, la Corte Costituzionale ha stabilito ieri che le coppie composte da persone dello stesso sesso hanno il diritto di unirsi in matrimonio, esattamente come accade per le coppie eterosessuali.

Fino a ieri le coppie omosessuali potevano stipulare un’unione civile - lo stesso obiettivo che si sta cercando di raggiungere in Italia - ma la nuova sentenza introduce di fatto il matrimonio egualitario, abbattendo così ogni differenza giuridica per le coppie, indipendentemente dal genere dei due componenti.

La Corte Costituzionale ha approvato il matrimonio egualitario con 6 voti a favore e 3 contrari. Massima soddisfazione da parte dell’Human Rights Campaign (HRC):

La sentenza di oggi segna un momento importante per i colombiani LGBT e ci congratuliamo con le tante associazioni LGBT locali che hanno reso possibile questo cambiamento.

matrimonio-egualitario-colombia-02.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO