USA, Disney e Marvel interromperanno le produzioni in Georgia se passerà la legge antigay

La storica sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti non ha fermato le amministrazioni locali dal tentare di promuovere leggi che vanno a discriminare la comunità LGBT. L’ultimo Stato in ordine di tempo che rischia di approvare una legge fortemente discriminatoria è la Georgia.

L’oggetto della discordia è il Free Exercise Protection Act, una legge che punta a tutelare tutte quelle attività commerciali che si rifiutano di prestare i propri servizi alle coppie composte da persone dello stesso sesso nel caso in cui questo violi le proprie credenze religiose.

L’ultima parola spetta al governatore Nathan Deal, che dovrà firmare la legge o mettere il veto su di essa entro il prossimo 3 maggio. A pesare sulla decisione, però, potrebbe essere anche la presa di posizione di Disney e Marvel, che ormai da anni hanno spostato alcune delle colossali produzioni hollywoodiane proprio in Georgia, complice l’ottimo sistema di tassazione che permette di ridurre sensibilmente i costi di produzione.

Basti pensare che colossal come Ant-Man, Captain America: Civil War e Guardians of the Galaxy 2 sono stati girati proprio in Georgia. Questo cambierà se la legge verrà firmata. L’annuncio è arrivato dalla stessa azienda:

Disney e Marvel sono aziende inclusive e anche se abbiamo avuto fantastiche esperienze nel girare in Georgia, porteremo la nostra attività altrove nel caso in cui una legge che permette pratiche discriminatorie diventerà realtà.

Per la Georgia sarebbe un vero e proprio disastro, considerando che solo nel 2015 sono stati spesi ben 1,7 miliardi di dollari in produzioni cinematografiche e negli ultimi anni oltre 250 film sono stati girati proprio in Georgia. E, vista la presa di posizione di due colossi come Disney e Marvel, è facile immaginare che altri studios di Hollywood si comporteranno in modo simile.

guardian-of-the-galaxy.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO