Il matrimonio segreto di Fridolin, il primo romanzo gay della letteratura tedesca

Il primo romanzo di lingua tedesca a parlare di amore omosessuale.

adolf-von-wilbrandt-1.jpg

Adolf Von Wilbrandt ha il pregevole merito (almeno per quanto ci riguarda) di aver scritto il primo romanzo gay della letteratura tedesca. Il matrimonio segreto di Fridolin, pubblicato nel 1876, non solo punta il riflettore sulla bisessualità del protagonista del romanzo, ma osa (in quei tempi bui dove l’amore omosessuale doveva rigorosamente finire in tragedia) il lieto fine.

Dopo varie incertezze tra i due sessi, Fridolin cede infatti definitivamente al grande amore che nell’opera di Wilbrandt ha le avvenenti sembianze del giovane Ferdinand, fratello di una ex fiamma dell’inquieto Fridolin. Un’unione per la vita che chiude il romanzo con una nota ottimista e, visti i tempi, decisamente controcorrente.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO