Ian McKellen contro gli Oscar: "Non hanno mai premiato attori apertamente gay"

L'attore britannico accusa gli Oscar di omofobia.

Dopo le infuocate polemiche che hanno puntato il dito contro l’Oscar ed il suo supposto razzismo nei confronti degli attori di colore, ora un’altra voce di protesta emerge da questo gran tumulto mediatico. E’ quella del britannico Ian McKellen, attore di sicuro talento che da qualche anno proprio per il suo eccezionale contributo alle Arti può fregiarsi anche del titolo di “sir”.

Interprete di tanti film di successo, Ian McKellen accusa Hollywood e la celebre Academy di non aver mai premiato attori apertamente gay (anche il suo ultimo ruolo in Mr Holmes osannato dalla critica non è neppure entrato in lizza per la celebre statuetta). Un’ affermazione che non mancherà certo di gettare nuova benzina sul fuoco della polemica, destinata a divampare almeno fino alla Notte degli Oscar 2016.

ian-mckellen.jpg

Via | Pinterest | Out

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO