India, gruppo musicale transgender conquista YouTube con la cover di “Happy”

Il terzo genere, ignorato da tanti, tollerato da alcuni, non capito da tutti. In India gli “hijra” sono una comunità quasi in esilio, fermi ai semafori dopo non essere riusciti a integrarsi, bussando alle nostre finestre nella speranza di un po’ di gentilezza e di un sorriso. Ma quanto non ottengo niente di tutto ciò, tengono la testa alta e trovano un modo per essere felici.

Inizia così quello che possiamo definire uno dei primi video virali di questo 2016, pubblicato due giorni fa su YouTube e riuscito a ottenere già oltre un milione di visualizzazioni e migliaia di condivisioni.

Una cover di Happy, la hit di Pharrell Williams, interpretata dalla prima band transgender indiana, 6 Pack Band, che ha deciso di farsi conoscere al Mondo - e far conoscere la situazione che la comunità hijra è costretta a vivere in India - con questo inno alla gioia e al sorriso:

Ci siamo accorti che la comunità LGBT in India è molto diversa dal resto del Mondo. Loro fanno parte dello strato sociale più basso e vengono disconosciuti dalle famiglie. Se questo progetto riesce a raggiungere molte persone, forse il Mondo li guarderà con occhi diversi e con maggiore tolleranza.

A parlare è Ashish Patil, capo della Y-Films, divisione di una delle più vecchie case di produzione di Hollywood, che ha lanciato il gruppo con la speranza di riuscire ad aprire una discussione sull’accettazione delle persone transgender in India.

6-pack-band.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail