I grandi romanzi gay: Il colore viola di Alice Walker

Un grande ed indimenticabile romanzo.

Vincitore del Pulitzer nel 1983 e tradotto in ben venticinque lingue, Il colore viola di Alice Walker è un romanzo che ferisce e travolge, rattrista e vivifica ad ogni lettura vecchia o nuova. Protagonista del libro Celie, una donna di colore che dalla sua infanzia in avanti ha conosciuto solo soprusi e violenze. Dallo stupro da parte del padre all' indifferente strafottenza del marito, la vita della donna sembra muoversi quotidianamente sulle sabbie mobili: unica ancora di salvezza le lettere che scrive a Dio ed alla sorella di cui da tempo ha perso ogni traccia.

Tuttavia l’arrivo di Shug Avery, la donna di cui il marito è innamorato, apre un nuovo capitolo nell’esistenza della protagonista. Un incontro che diventa il seme di una nuova esistenza e di una nuova Celie. Il potere vivificante e miracoloso dell’amore mostra qui tutta la sua debordante forza. Tutta la sua bellezza rigeneratrice.

American author and poet Alice Walker.   (Photo by Harcourt Brace/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 44 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO