Hillary Clinton: “Ecco come combatterò per i diritti LGBTQ”

Hillary Clinton prende nuovamente una posizione netta in favore dei diritti LGBT. Ecco le sue parole.

Hillary Rodham Clinton continua senza sosta la propria campagna elettorale nella corsa alla Casa Bianca e ad ogni occasione buona non rinuncia a spendere belle parole nei confronti delle persone LGBT, certa di riuscire a ottenere i loro voti quando sarà il momento.

Intervenendo a un evento di gala per South Carolina Equality, l’ex Segretario di Stato degli Stati Uniti si è rivolto ai presenti spiegando che se è vero che c’è ancora molto da fare per il riconoscimento dei diritti delle persone LGBT, lei potrebbe aiutare a fare la differenza.

Pensavo che la lotta per i diritti di voto fosse finita negli anni ’60. Ed ecco di nuovo a combattere per assicurarsi che le persone possano registrarsi e votare senza essere fermati da barriere artificiali. Bene, è la stessa cosa per i diritti della comunità LGBT. A pochi giorni dal voto a Houston dobbiamo ricordarci che la paura e i luoghi comuni esistono e che ci sono troppe persone pronte a sfruttarli per guadagnarci in politica. Ci sono ancora troppi posti nel nostro Paese, e ce ne sono davvero troppi in South Carolina, in cui gli americani LGBT vengono presi di mira e molestati e persino violentati. E ci sono troppi giovani che sono insicuri e terrorizzati su cosa il futuro possa riservare loro.

Poi, senza troppi giri di parole, Clinton ha spiegato perchè tutti gli americani LGBT dovranno votare per lei:

Ogni singolo candidato repubblicano è contrario all’uguaglianza dei matrimoni. Molti di loro si sono già espressi pubblicamente sull’essere contrari a leggi per mettere fine alle discriminazioni. Molti sono contrari all’adozione da parte di persone dello stesso sesso.

E, ancora:

E come è già stato detto, la prossima Corte Suprema potrebbe avere tre o quattro posti liberi durante la prossima presidenza. Non possiamo permetterci questo rischio. Io farò la mia parte affinché problemi come questi ottengano l’attenzione che meritano durante la mia campagna elettorale e, più importante, intendo essere un vostro partner alla Casa Bianca.

Hillary Clinton ha promesso che si batterà per il Federal Equality Act e si assicurerà che passi al Congresso, con un occhio di riguardo ai piani sanitari per la comunità gay e per assicurarsi che le persone transessuali, se lo vorranno, potranno arruolarsi nell’esercito e servire la propria patria senza discriminazioni.

hillary-clinton.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail