Il "sofferto" coming out del pugile Yusaf Mack dopo le polemiche del suo film a luci rosse

Un coming out sofferto quello dell'ex pugile di Filadelfia.

Un coming out quello dell’ ex pugile Yusaf Mack che ha fatto parlare e scrivere in abbondanza. L’atleta, sposato e padre di 10 figli, che si era costruito una carriera di tutto rispetto nel mondo della boxe è stato travolto dallo scandalo per un film a luci rosse, dove l’aitante sportivo ha rapporti con altri uomini.

Dopo aver detto di essere stato drogato per prendere parte a quelle bollentissime scene, Yusaf Mack, vista soprattutto la reazione della casa produttrice del film che ha minacciato di querelarlo, ha fatto prontamente marcia indietro, dichiarando pubblicamente la sua bisessualità:

“…ho partepicato al film per adulti perché avevo allora bisogno di denaro ed anche perché sono bisessuale. Questo significa che mi piace dividere la mia intimità con chiunque io voglia”

boxer-yusaf-mack.jpg

Via | Out

  • shares
  • Mail