Slovenia: via libera al referendum sul matrimonio gay

La Corte Costituzionale slovena dà il via libera al referendum sul matrimonio gay.

slovenia-gay-1.jpg

Gli sloveni dovranno presto esprimersi sul matrimonio gay. La Corte Costituzionale ha infatti dato il via libera al referendum chiesto da alcune forze conservative vicine all’ opposizione di centro-destra. Un referendum che si prefigge di bloccare il disegno di legge del Parlamento sloveno che prevede l’equiparazione tra l’unione eterosessuale e quella omosessuale.

Si tratterebbe tra l’altro di un secondo tentativo. Già nel 2012, lo ricordiamo, il voto popolare disse no all’ introduzione del matrimonio gay (l’affluenza tuttavia fu bassissima raggiungendo un risicato 30 %). Speriamo solo che questa volta il voto possa riservarci davvero qualche piacevole sorpresa ovvero una debacle per chi ha sostenuto quest’ ennesimo referendum.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 41 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO