Omofobia nello sport: l'infelice battuta del presidente della Federazione Italiana Rugby Alfredo Gavazzi

Di scene questa volta la battuta infelice di Alfredo Gavazzi, presidente della Federazione Italiana Rugby.

ROME, ITALY - JANUARY 10:  FIR President Alfredo Gavazzi attends an Italian Rugby Federation press conference ahead of 2012 RBS Six Nationsat Stadio Olimpico on January 10, 2013 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Abbiamo ormai la piena consapevolezza che una certa tipologia di spirito che francamente non ci sembra né vivace né divertente sia qui in Italia duro a morire. Battute vecchie e stantie che rivelano tuttavia una omofobia più o meno strisciante sia nel mondo dello sport che altrove.

L’ultima quella di Alfredo Gavazzi presidente della Federazione Italiana Rugby che ieri, come riportato dal blog Rugby 1823, durante un pranzo con la stampa alla domanda se Sergio Parisse, capitano degli Azzurri, non fosse sportivamente diverso dai suoi compagni di squadra avrebbe replicato con una frase non propriamente felice:

"Parisse diverso dagli altri? Non mi risulta sia culo..."

A questo punto lasciamo tutti i commenti del caso ai nostri lettori.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO