Unioni Civili: Boschi ed Alfano più vicini, mentre monsignor Galantino attacca il governo

Dopo il riavvicinamento tra Boschi ed Alfano arrivano gli attacchi anche di monsignore Galantino.

alfano-boschi-1.jpg

Nella situazione a quanto pare tutta in divenire sulle Unioni civili e stepchild adpotion, dove si rincorrono aperture e chiusure a non finire, si inseriscono oggi non solo le nuove affermazioni della Boschi rilasciate poche ore fa a L’Arena su RaiUno. Parole con cui l’esponente del PD lascia libertà di coscienza agli alleati, ricucendo di fatto lo strappo con Angelino Alfano, nume tutelare della famiglia tradizionale, che si dichiara ora soddisfatto delle precisazioni del ministro.

In questo bailamme si aggiungono più o meno attese anche le parole di monsignor Galantino che attacca frontalmente il governo: “la famiglia viene messa all’angolo” e conclude con il solito ritornello:

«Noi vogliamo fare un appello ai cattolici, perché togliamoci dalla testa che il problema della famiglia, fatta di madri, padri e figli, sia un problema della Chiesa, il problema della famiglia che può assicurare continuità e futuro è una realtà che riguarda soprattutto la società. Per cui il mio appello non è solo ai cattolici ma a tutta la società».

Un susseguirsi dunque di dichiarazioni, di attacchi, contrattacchi e naturalmente pacificazioni che, giorno dopo giorno, vanno a comporre un mosaico, a tratti, impossibile non ammetterlo, tragicamente risibile.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO