Spagna: aumenta il numero di matrimoni gay

Matrimoni gay: nozze tra lesbiche

In Spagna l'Instituto Nacional de Estadística (INE) ha reso note le prime cifre del “movimento naturale della popolazione” relativa al 2011. Per quel che riguarda i matrimoni tra persone dello stesso sesso, nel 2011 in Spagna sono state celebrate 3.880 nozze, quasi 300 in più rispetto al 2010. Tra queste il 59,1% riguardava matrimoni gay e il 40,9% tra lesbiche: insieme vanno a formare il 2,4% del totale dei matrimoni celebrati in Spagna. Si conferma la tendenza dello scorso anno: calano i matrimoni eterosessuali (caduta che ha come conseguenza la diminuzione del numero totale di matrimoni) e la proporzione di nozze tra persone dello stesso sesso aumenta.

Sommando i dati definitivi sulle nozze gay forniti dall'INE dal 2005 a oggi (2005 = 1.269 matrimoni; 2006 = 4.313; 2007 = 3.193; 2008 = 3.194; 2009 = 3.082; 2010 = 3.193; 2011: 3.880) alla fine del 2011 erano oltre 22.000 le coppie dello stesso sposate e residenti in Spagna. A questi dati sono da aggiungere i matrimoni celebrati nel corso di questo primo semestre 2012 e le molte nozze tenutesi tra coppie che non sono residenti in Spagna e che non entrano nel computo dell'Instituto Nacional de Estadística.

C'è un altro dato da notare: dei 163.085 matrimoni avvenuti in Spagna nel corso del 2011, indipendentemente dal sesso dei contraenti, i matrimoni civili hanno costituito il 59,9% del totale, mentre quelli cattolici solo il 38,2% (una minima parte è stato celebrato con rito di altra religione e di poco più di 2.000 matrimoni non si hanno dati).

Per quel che riguarda i diritti umani, Spagna batte Italia ben più che 4 a 0!

Via | Dos Manzanas
Foto | © TM News

  • shares
  • +1
  • Mail