Unioni civili, il ministro Boschi ipotizza lo slittamento a gennaio 2016

maria-elena-boschi.jpg

A una manciata di ore dall’incardinamento del DDL Cirinnà sulle unioni civili, il Ministro per le riforme costituzionali, Maria Elena Boschi, ha frenato subito l’entusiasmo di chi pensava che la discussione in Senato sarebbe iniziata già nel mese di novembre, velocizzando così i lavori che lo porteranno a diventare legge.

Ieri sera, intervenendo a Porta a Porta di Bruno Vespa, il ministro ha risposto a una domanda sull’approvazione delle unioni civili nel nostro Paese e ha paventato lo slittamento:

Dipende dalla legge di stabilità. Temo che slitteranno un po' i tempi, eventualmente le riprenderemo a gennaio.

Come al solito - e come abbiamo imparato in questi ultimi mesi seguendo da vicino l’arrivo in Senato del DDL Cirinnà - sarà il tempo a dircelo e ogni previsione rischia di saltare davanti agli intoppi che quotidianamente saltano fuori.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO