Letture queer per l’estate

Letture queer per l’estate

D’estate c’è più tempo per leggere e di occasioni non mancano di certo, come non mancano i libri da leggere. Nel vasto panorama editoriale italiano ci sono alcuni testi che possono essere interessanti anche da un’ottima queer. Ecco i nostri suggerimenti di lettura.


  • Ferzan Ozpetek, Sei la mia vita, Mondadori: un testo intenso, in cui il regista ripercorre la propria vita, romanzandola, e raccontando dell’amore per il suo uomo. Molto belle, a mio parere, le riflessioni sulla famiglia, che non è certo un’esclusiva eterosessuale!

  • Carlo Giuseppe Gabardini, Fossi in te io insisterei. Lettere a mio padre sulla vita ancora da vivere, Mondadori: un coming out lungo una lettera che, a sua volta, è lunga un libro

  • Luca Bianchini, Dimmi che credi al destino, Mondadori: nella storia raccontata da Luca Bianchini c’è un personaggio gay, con la sua storia e il suo percorso di accettazione (e c’è anche l’etero fidanzato con una donna a cui piace, comunque, “divertirsi” con gli uomini)

  • Fabio Viola, I dirimpettai, Baldini & Castoldi: protagonista di questo libro è una coppia gay che non fa una bella figura!

Avete altri testi da suggerire?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO