Obama: “L'omofobia è come il razzismo”

Barack Obama continua a esortare le persone al rispetto dei diritti umani LGBT. Durante il recente viaggio in Africa, come si ricorderà, ha “bacchettato” i politici per la loro omofobia e le persecuzioni che, di fatto, portano avanti contro i gay. Ora rivolgendosi ai partecipanti del convegno organizzato dalla Young African Leaders Initiative a Washington DC ha affermato che l’omofobia è come il razzismo. Ha detto Obama:

Ho parlato molto di questo argomento durante il mio ultimo viaggio in Africa, e la risposta era sempre: “Oh, oh, non vogliamo parlare di queste cose”, ma il nocciolo della questione è che si sta trattando persone in modo diverso solo a causa di chi amano e chi sono.

Poi ha messo in chiaro il suo punto di vista:

in ogni caso c'è un'evidente connessione tra questa mentalità e la mentalità che ha portato al razzismo e ai conflitti etnici. Accettare passivamente questa situazione significa non essere in grado di riconoscere qualcun altro come un essere umano.

Parole chiare che forse dovrebbero essere dette anche ai nostri politici.

Via | PinkNews

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 290 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO