Gay Bride Expo: a Bologna il primo salone dedicato ai matrimoni same sex

All'interno di “Bologna Sì Sposa 2015”, si terrà il prossimo ottobre “Gay Bride Expo”, il primo salone italiano dedicato ai matrimoni ugualitari

Gay Bride Expo

Nasce Gay Bride Expo, il primo salone italiano dedicato alle unioni tra persone dello stesso sesso. Organizzato da Bussola Eventi, azienda specializzata nella realizzazione di fiere dedicate al wedding, in collaborazione con BolognaFiere e con il patrocinio di Arcigay nazionale, l’evento si svolgerà il prossimo 10 e 11 ottobre presso il quartiere fieristico di Bologna, nell’ambito di Bologna Sì Sposa 2015, rassegna di prodotti e servizi per la cerimonia nuziale, giunta alla sua decima edizione.

Gay Bride Expo rappresenta una novità assoluta per il nostro Paese ed ha il duplice obiettivo di sostenere il dialogo e il confronto su un tema di straordinaria attualità, cioè il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Commenta Flavio Romani, presidente di Arcigay

Nella maggioranza dei Paesi europei gay e lesbiche formano famiglie riconosciute dinanzi alla legge. In Italia, invece, da anni si attende invano questo traguardo. Nel frattempo siamo diventati un popolo di “migranti d’amore” e molti di noi sono costretti a cercare altrove la felicità negata in patria. Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è una realtà, per tutto il mondo ma anche per l’Italia. E Gay Bride Expo ce ne dà la prova: esistono operatori commerciali che hanno scelto di rivolgersi alle persone omosessuali e di dar corpo ai loro sogni.

E poi continua:

Esistono realtà che sostengono spose lesbiche e sposi gay nel loro viaggio verso la felicità, nei Paesi in cui il matrimonio tra persone dello stesso sesso è consentito. E perciò esiste un Paese - l’Italia - che culturalmente ha già metabolizzato e reso ordinarie le unioni tra persone dello stesso sesso: manca solo una legge e questo Expo serve a ribadirne inequivocabilmente l’urgenza.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: