Gli studenti della LUISS contro l'omofobia

Citando Barack Obama, gli studenti della LUISS hanno realizzato un video in occasione della Giornata contro l'omofobia 2015

All’avvicinarsi della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia) il 17 maggio, si moltiplicano gli eventi e le iniziative per dire no a ogni forma di discriminazione. Ci sono flashmob, incontri di approfondimento, iniziative varie anche a livello “virtuale”.

Tra queste ultime segnaliamo il video degli studenti della LUISS che hanno lanciato un messaggio contro l’omofobia, pronunciando in camera le celebri parole di Barack Obama.

Io non so cosa voglia dire essere insultati per gay. Ma so cosa vuol dire crescere pensando di essere fuori posto, ed è molto dura. E so bene che, per molti, la sensazione di essere soli, o esclusi, può essere qualcosa che consuma. E che, quando vieni tormentato o picchiato, ti può sembrare che in qualche modo sia colpa tua perché sei diverso, perché non riesci ad adattarti. Ecco cosa voglio dirvi, però: non siete soli. Non avete fatto niente di male. Non meritate di essere attaccati. C’è un mondo che vi aspetta ed è pino di possibilità. Ci sono persone che vi vogliono bene e ci tengono a voi, esattamente per quello che siete.

Barack Obama

Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 153 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO