Retata di gay a Roma

Lunedì scorso, nove ottobre l’edizione romana della free press Metro ha pubblicato un articolo sulla retata della polizia che nelle scorse notti è stata fatta presso l’area di servizio nelle vicinanze dell’uscita Casilina sul GRA di Roma. La notizia riportata da Metro raccontava sinteticamente della retata e spiegava quello che accade generalmente in quell’area di sosta.
In sostanza, si tratta di un famoso luogo di battuage gay dove, in diverse ore del giorno e della notte, uomini s’incontrano per consumare rapporti sessuali nelle macchine parcheggiate dietro la stazione di servizio o tra i folti cespugli che lo costeggiano. La retata, recita l’articolo, ha portato alla luce una realtà fatta di giovani che si prostituiscono, professionisti “insospettabili” in cerca di trasgressione, camionisti e passanti (italiani e stranieri) che conoscono il luogo anche grazie a segnalazioni su siti gay.
Lo zelo della polizia nell’intervenire sarebbe lodevole, se non fosse troppo spesso a senso unico… non sono frequenti, infatti, anche per situazioni ben più gravi, interventi massicci di volanti e poderose cacce all’uomo con tanto di torce e cani in mezzo ai cespugli bui, per trovare “l’atto osceno” da poter denunciare.
C’è da dire, ad ogni modo, che l’informazione di Metro giunge piuttosto intempestiva, considerato che questo genere di retate avviene molto spesso in quell’area di servizio, perché più volte i gestori si sono lamentati per il via vai, spesso imbarazzante, e per i rapporti sessuali consumati anche nelle toilette della stazione stessa, esponendo le proprie lamentele presso la stazione di polizia che è lì nei pressi. Inoltre è giusto chiedersi se la pubblicazione dell’articolo sia avvenuta per dovere di cronaca, o non risponda piuttosto ad un preciso intento di scoraggiare l’attività di battuage, rendendolo di dominio pubblico. Il dubbio che si tratti di un’informazione pretestuosa diventa ancora più lecito se si considera che la free press è stata l’unica a dare questa notizia, ignorata da qualsiasi agenzia di stampa nazionale e locale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO