Sport e gay: Il campione innamorato, di Alessandro Cecchi Paone

Sport e gay: Il campione innamorato, di Alessandro Cecchi PaoneLe recenti dichiarazioni di Antonio Cassano in merito alla presenza di giocatori gay nella nazionale di calcio italiana hanno riportato alla ribalta il problema dell'omofobia nel mondo del calcio e dello sport in genere. Alessandro Cecchi Paone potrà anche non piacere, potrà anche risultare antipatico per via dell'outing (senza nomi) su dei calciatori, però gli va riconosciuta la capacità di far parlare di argomenti che, altrimenti, vivrebbero di silenzio.

Se non l'avete fatto, vi consiglio di leggere il suo libro (scritto insieme a Flavio Pagano) dal titolo Il campione innamorato. Giochi proibiti dello sport (Giunti editore). Questo libro – complice anche un'ottima campagna pubblicitaria – ha fatto scalpore fin dal primo giorno in cui è uscito. Come ben ricorderete, infatti, la prefazione è di Cesare Prandelli, commissario tecnico della nazionale di calcio italiana, che, tra le altre cose, si augura che le persone, anche i calciatori!, vivano liberamente il proprio orientamento sessuale. Frase che ha suscitato reazioni contrastanti, come quella di Di Natale che si era detto contrario a un coming out nel mondo del calcio (anche perché, sempre secondo lui, potrebbero esserci problemi nello spogliatoio).

Il campione innamorato, mostra, invece, che nel mondo dello sport l'omosessualità c'è sempre stata e non sempre è stata nascosta. In maniera molto documentata, Cecchi Paone e Pagano raccontano storie di sportive e di sportivi che, prima di tutto, hanno scelto di amare liberamente. Si va dal calciatore Justin Fashanu - il primo calciatore di fama mondiale ad ammettere pubblicamente la propria omosessualità, morto suicida –, a Gareth Thomas, dal ciclista Graeme Obree al fascino muscoloso del pugile Primo Carnera, da Martina Navratilova all'atleta tedesco Dora-Heinrich Ratjen. E ancora: il tuffatore statunitense Greg Louganis, la calciatrice sudafricana Eudy Simelane - uccisa durante uno stupro correttivo –, l'ex pugile statunitense Emile Alphonse Griffith.

Si parla anche di molti altri sportivi (l'indice dei nomi di persona occupa sei pagine ed è impaginato con due colonne per pagina) e di tanti altri argomenti che scandagliano in lungo e in largo l'argomento sport e omosessualità.

Un libro da leggere per la propria cultura personale, per poter controbattere ai soliti argomenti stupidi che portano alcuni etero (classico quello che vuole che i gay non siano interessati allo sport), ma anche da consigliare (o regalare, fate voi), agli irriducibili tifosi, soprattutto in questo periodo di europei di calcio e in vista delle prossime olimpiadi.

Alessandro Cecchi Paone - Flavio Pagano
Il campione innamorato.
Giochi proibiti dello sport

prefazione di Cesare Prandelli. Con una lettera di Dino Meneghin
Giunti editore, 2012
pp. 288, euro 16,50
disponibile anche in eBook: euro 6,49

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: