L’almanacco queer della settimana dal 13 al 19 aprile 2015

Il futuro ha radici antiche e per non dimenticare chi ha contribuito a donarci la libertà è bene soffermarci su alcuni anniversari

Giorgio Bassani

Ricordare le donne e gli uomini che, direttamente o indirettamente, hanno fatto la storia del movimento LGBT è importante per conoscere le proprie radici. Ecco alcuni avvenimenti salienti degli anni scorsi i cui anniversari ricorrono in questa settimana


  • 13 aprile 2000: Muore a Roma Giorgio Bassani (in foto); tra i suoi romanzi ricordiamo il celeberrimo Gli occhiali d’oro.

  • 14 aprile 1904: nasce a Londra John Gielgud, attore di teatro e di cinema. Nel 1953 fu arrestato per aver "importunato" un giovanotto.

  • 15 aprile 1971: La Stampa pubblica un articolo di Andrea Romero che solleverà molte polemiche ("L'infelice che ama la propria immagine"), rifiutando, poi, di pubblicare le lettere di protesta inviate da vari omosessuali di Torino, e innescando il processo che porterà alla nascita del Fuori.

  • 16 aprile 1453: nasce Leonardo da Vinci. A 24 anni verrà arrestato con l'accusa di aver sodomizzato un prostituto di 17 anni. Famosissima poi la sua relazione con il giovane Salaì, che durò 26 anni.

  • 17 aprile 1863: Ad Alessandria d'Egitto nasce Costantino Kavafis, il "poeta" (greco) per eccellenza.

  • 18 aprile 1993: Uno striscione della Gay House lungo dieci metri viene srotolato sotto il balcone del papa, in piazza San Pietro: è un avvenimento quasi inaudito!

  • 19 aprile 1759: Ad Hannover, Germania, nasce il commediografo Wilhelm August Iffland, che all'età di 18 anni scappò di casa per "andare a conoscere gli uomini".

Via | Consoli Gay Day

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO