La Casa Bianca si è dotata di “bagni neutri” per rispetto della comunità LGBT

I dipendenti e gli ospiti della Casa Bianca possono usare i bagni in accordo alla propria identità di genere e ora hanno anche un bagno “neutro” per le loro necessità

E così la questione dei “bagni neutri” giunge anche alla Casa Bianca che non si fa alcun problema a realizzarli.

Solidarizzando con la comunità LGBT, infatti, l’amministrazione di Obama ha fatto realizzare dei bagni “neutri” dentro la Casa Bianca. Le nuove toilette sono definite come “all-gender” e sono situate nell’Eisenhower Executive Office Building, che si trova accanto alla West Wing, e saranno utilizzata dai dipendenti e dagli ospiti della Casa Bianca. Jeff Tiler, portavoce della Casa Bianca, ha detto alla CNN:

La Casa Bianca permette allo staff e agli ospiti di utilizzare i servizi igienici in base alla propria identità di genere, il che è in linea con le linee guida dell’Amministra su questo tema e, soprattutto, con l’Executive Order appena entrato in vigore.

Inoltre, il portavoce ha sottolineato come sia presente un bagno neutro – quello di cui parlavamo all’inizio – che offre a quanti sono presenti nella Casa Bianca una opzione in più.

Bagni pubblici

Via | PinkNews

  • shares
  • Mail