Martina Navratilova: "Non posso credere che nessun tennista uomo abbia fatto coming out"

La leggenda del tennis vorrebbe avere esempi di coming out maschili.

Martina Navratilova è un esempio di coming out femminile nel mondo del tennis. E proprio lei sottolinea come sia, invece, assente quella maschile nello stesso settore. In una recente intervista, la donna ha dichiarato:

Sul campo da tennis, mi farebbe piacere vedere più giocatori fare coming out. Non posso credere che non ci sia mai stato un giocatore di sesso maschile che ha fatto questo passo.

La Navratilova ha spiegato anche una differenza per lei importante tra chi decide di rivelare di essere gay in uno sport di squadra rispetto a chi fa coming out come professionista "singolo":

È più difficile quando si gioca in sport di squadra rispetto a quando si gioca sport individuali. Come giocatrice di tennis ho sempre potuto giocare a tennis. Nessuno mi poteva dire "No, non puoi giocare". Ma negli sport di squadra, è più difficile. Naturalmente, dipende dal paese in cui ti trovi, perché abbiamo ancora posti in cui l'omosessualità è punibile con la morte, quindi stiamo parlando di situazioni diverse

Infine, Martina ha ricordato come in certe parti del mondo sia ancora un rischio essere omosessuali:

In America stiamo combattendo per la parità di diritti e per il diritto di sposarsi. In altri paesi, le persone sono in lotta per il diritto di rimanere in vita. Quindi è una situazione diversa ed è molto individuale, così come la decisione di fare coming out oppure no. Penso che i tempi siano cambiati ma non fa alcuna differenza finanziariamente. Se non altro questo adesso aiuta e penso che il clima sia cambiato un bel po'. Non credo che i giocatori debbano passare attraverso qualcosa di simile quello che ho passato più di 30 anni fa.

Martina Navratilova e Julia Lemigova

Via | PinkNews

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 45 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO