Quando a James Van Der Beek fu trovata la Vhs di un p0rno gay in valigia...

L'attore ricorda un momento imbarazzante vissuto anni fa...

In questi giorni, in America -e in contemporanea mondiale nei giorni a seguire- è andata in onda la prima puntata della nuova serie tv CSI: Cyber. Tra i protagonisti del telefilm possiamo ritrovare anche James Van Der Beek, l'indimenticabile Dawson Leerey dello show cult, Dawson's Creek. L'attore, in una recente intervista, ha raccontato e ricordato un momento molto imbarazzante che ha vissuto negli anni scorsi. Una scena involontariamente comica che sicuramente non scorderà...

Era il 2002, stava lavorando al film "Le regole dell'attrazione":

"Stavo facendo Le regole dell'attrazione e lo staff del trucco e parrucco mi ha fatto avere una copia di Dawson’s Crack, la versione p0rno gay del telefilm, come un divertente regalo. Era una versione in VHS e l'ho trovata una cosa spassosa e divertente"

James ha pensato di portarlo ai suoi colleghi di set proprio mentre tornava in North Carolina per girare gli episodi della serie tv. Un'idea carina e curiosa che, però, non aveva messo in conto la possibilità che qualcuno lo trovasse nel controllare i suoi bagagli.

'Io non vedevo l'ora di portarla da loro, mostrarla a tutti e dire: "Ce l'abbiamo fatta! Guardateci. Hanno fatto un p0rno su di noi!"

dawson_crying

Poi la sicurezza aeroportuale è intervenuta.

"Era poco dopo l'11 settembre e sono stato fermato dalla sicurezza, qualcuno ha aperto la valigia e c'è il p0rno gay proprio lì- "Non era solo un porno gay ma era anche proprio basato sullo show in cui c'ero io. E' stato qualcosa di... meraviglioso!"

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO