L’obbligo di sterilizzazione delle persone transessuali viola i diritti umani

Non si può imporre la sterilizzazione alle persone transessuali che chiedono la rettificazione anagrafica del sesso: a dirlo è la Corte europea dei Diritti Umani

Si tratta di una sentenza storica: la Corte europea dei Diritti Umani ha stabilito che l’obbligo di sterilizzazione imposto alle persone transessuali per la rettificazione anagrafica del sesso viola il diritto fondamentale della persona al rispetto della sua integrità fisica.

Pronunciandosi contro la Turchia, la Corte europea dei Diritti Umani ha detto chiaramente che una persona transessuale che richiede la rettificazione anagrafica del proprio sesso non può essere costretta a sottoporsi a interventi chirurgici di sterilizzazione. Un tale obbligo, infatti, violerebbe il suo diritto fondamentale all’integrità fisica e non risulta necessaria in una società democratica. Le persone transessuali godono del diritto alla realizzazione personale e al rispetto dell’integrità fisica e morale.

Maria Grazia Sangalli, presidente di Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford, ha così commentato:

Siamo contenti che la Corte, presieduta dal giudice italiano Riamondi, abbia deciso all’unanimità un principio fondamentale di ogni società civile. La sentenza della Corte europea dei Diritti Umani dà ragione a quanto abbiamo sempre sostenuto nei tribunali italiani e consentirà finalmente di interpretare la legge 164 del 1982, in materia di rettificazione anagrafica del sesso, in modo corretto, ovvero che lo Stato non può pretendere da una persona transessuale, che non lo voglia, di sottoporsi a intervento chirurgo che comporti la sterilizzazione.

Poi ha continuato notando che

anche la Corte costituzionale italiana è stata chiamata dal Tribunale di Trento a pronunciarsi sulla stessa questione. Riteniamo che la sentenza della Corte europea dei Diritti Umani sarà una pietra miliare anche per il nostro giudice delle leggi.

In Italia cambiare sesso non è più tabù

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO