In Inghilterra eletto il primo sindaco transessuale

Si chiama Jenny Bailey, ha 45 anni ed è il nuovo sindaco di Cambridge, nel Regno Unito. Il suo orientamento politico è liberaldemocratico, ma non è questo che ci fa essere orgogliosi di annunciare la sua nomina. Jenny era infatti anagraficamente uomo fino all'età di trent'anni, quando ha deciso di rettificare la sua anatomia alla sua identità di genere, diventando donna.

L'Inghilterra ha dunque il primo sindaco transessuale del mondo e noi di queerblog le facciamo i migliori auguri di buon lavoro. Non solo alla neoeletta sindaco, ma anche alla "first lady". Ad accompagnare infatti il sindaco nelle funzioni pubbliche e a ricoprire il ruolo di "mayoress"c'è Jennifer Liddle, anche lei transessuale, da anni compagna di Jenny.

La storia ci appare davvero una bella lezione che i bigotti politici italiani dovrebbero studiare. La materia? La famiglia allargata. Che in questo caso si compone anche di una ex moglie, che si dichiara molto orgogliosa del suo ex marito Jenny, con il quale ha una "grande amicizia", e di due figli nati dai due, prima dell'intervento chirurgico. Il sindaco rainbow ha dichiarato:

E' un onore essere sindaco. Sono orgogliosa di aver passato una cosa così difficile ed esserne uscita fuori come una persona migliore. Se mi chiedete cosa mi definisce come persona, rispondo: sono un genitore, un ingegnere e una donna.

Per saperne di più leggete qui.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: