Coming out con papà nel nuovo spot della Findus

Coming out con il padre nel nuovo spot della Findus: convivialità a tavola per raccontare l’amore

La Findus continua la propria campagna pubblicitaria Il sapore della vita e si sofferma di nuovo sulla normalità di una coppia dello stesso sesso.

Questa volta, l'ospite a pranzo è il padre del ragazzo, che gli prepara le tagliatelle ai funghi porcini. In occasione del pranzo, il padre incontra il compagno del figlio, già conosciuto dalla madre nello storyboard dello spot precedente (anche se in questo spot potevano anche aspettare che fossero tutti in casa per mettersi a tavola, ma questo è un altro discorso: sono all'antica, che ci volete fare?). La mamma aveva già parlato di Gianni e della giovane coppia al marito, lodando le prelibatezze di 4Salti Findus. Spiegano gli autori dello spot:

Assaporando le gustose Tagliatelle ai Funghi Porcini, mantecate al punto giusto al microonde, il padre e il figlio chiacchierano amorevolmente, in attesa che li raggiunga anche Gianni, il compagno del ragazzo. Finalmente riuniti a tavola, i tre possono gustare le prelibate proposte 4Salti, in un clima gioviale, ricco di affetto e familiarità.

Il nuovo spot per la televisione – firmato dall'agenzia pubblicitaria Havas Worldwide Milan – va in onda da domenica 22 febbraio e l'idea della Findus è quella di porre l'attenzione su scene reali di convivialità a tavola per raccontare l’amore per la buona cucina, nel pieno rispetto di tutti gli orientamenti sessuali.

Come negli altri spot della serie (tutti gli spot della serie, non solo quelli gayfriendly) non si vedono i volti dei personaggi e l'attenzione è focalizzata sul prodotto (del resto è una pubblicità).

Intanto, nel Mulino Bianco, Banderas propone biscottoni inzupposi a una donna, ma la Barilla è ben lungi dal produrre uno spot aperto a tutte le famiglie.

Coming out con papà nel nuovo spot della Findus

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 468 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO