Francia: Primo Ministro assicura che le nozze gay arriveranno presto

Francia: il Primo Ministro assicura che i matrimoni gay arriveranno presto

Jean-Marc Ayrault (in foto), primo ministro francese, invitato a parlare dai microfoni di RMC e BFMTV, ha risposto ad alcune domande delle ascoltatrici e degli ascoltatori affermando che il matrimonio tra persone dello stesso sesso come anche l'adozione da parte delle coppie omosessuali saranno ben presto realtà in Francia. I matrimoni egualitari sono uno dei sessanta impegni presi durante la campagna presidenziale da François Hollande. Pochi giorni dopo la nomina, Jean-Marc Ayrault aveva ribadito l'impegno di tutto il governo affinché i matrimoni tra persone dello stesso sesso diventassero realtà. Ora è la prima volta che precisa che il progetto per le nozze gay è pronto.

Ricordiamo che a oggi in Francia le coppie dello stesso possono unirsi con i Patti Civili di Solidarietà (i famosi PACS) - che sono “un contratto tra due persone maggiorenni dello stesso sesso o di sesso diverso, al fine di organizzare la loro vita in comune” e sono aperti a tutti, etero e gay – mentre il matrimonio è solo per le coppie eterosessuali.

Si tratta di una conferma a quanto sostenuto da Gilles Bon-Maury, presidente di Homosexualités et Socialisme, all'indomani dell'elezione di Hollande. Secondo Bon-Maury, infatti, il progetto di legge sul matrimonio egualitario e sulle adozioni da parte dei gay: “potrebbe essere presentato al Parlamento prima dell’autunno per essere discusso in maniera serena”.

Notizia splendida per i cugini d'oltralpe nella speranza che, prima o poi, il vento di novità che soffia così vicino casa nostra giunga anche qui da noi. Nel frattempo noi lgbt italiani ci troviamo a festeggiare oggi la nostra Repubblica da cittadini “meno uguali” di altri.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: