Forte Forte Forte, la drag queen Daniel Decò supera la terza puntata (tra commenti discutibili della giuria)

Philipp Plein criticato sul web per l'osservazione sul concorrente del talent show.

Daniel Decò è riuscito a superare la terza puntata di Forte Forte Forte, il programma ideato da Raffaella Carrà, giurata insieme ad Asia Argento, Joaquín Cortés e Philipp Plein.

Lo show non sta avendo un buon successo e lo share, almeno nelle prime due puntate, è stato inferiore alle aspettative. Nonostante questo, sul web continua ad essere commentatissimo, soprattutto via Twitter. E ieri sera, tra le esibizioni commentate e giudicate, c'è stata anche quella di Daniel Decò, la drag queen impegnata a cantare e ballare Vogue di Madonna. Nonostante una voce poco convinta e potente, è riuscita a passare le selezioni della terza puntata sebbene sia andata incontro ad alcuni commenti un po' discutibili. A partire proprio da Plein, in dubbio sulla coreografia che aveva appena visto:

forte

Tua performance originale. Sei molto diverso da tutti gli altri. Questa cosa mi piace. Io però voglio vedere prossima volta Daniel, non sempre voglio vedere Daniela. Voglio vedere un po' di più. Questa una… direction. Sempre così. Io voglio vedere un Daniel. Lui un po' una confusione. 50% uomini, 50% donna. Io voglio vedere tutte e due".

E qui, giustamente, Asia Argento è intervenuta, contraria alla richiesta, proprio perché Daniel Decò sta partecipando in qualità di drag queen e, giustamente, non vede per quale motivo dovrebbe mostrarsi in abiti maschili. Immediata la risposta di Daniel al giurato, specificando di non essere affatto in confusione:

Schermata-2015-01-30-a-23.20.42-620x356

"Io non mi sento sicuramente confusa, eh. Né confusa… e felice. Io ho capito quello che mi hai chiesto. Se avrò la possibilità di rimanere ancora sicuramente potrò anche accontentarti".

Philipp, a quel punto, l'ha promosso con un:

"Quindi per me tu sei differente e diverso e forte".

Raffaella, dopo la scorsa puntata, invece, ha continuato ad esprimere i dubbi se usare il maschile o il femminile durante il commento della performance ("Sei bravissimo. O bravissima, non so"). E lei, sorridendo, ha specificato:

"Le drag queen si chiamano al femminile. Poi quando ci incontriamo nei corridoi mi chiami al maschile".

E dire che a Raffaella lo aveva già spiegato una volta Asia Argento...

  • shares
  • Mail