Justin Bieber: offerti 2 milioni di dollari per essere protagonista di un film gay per adulti

Il cantante "corteggiato" da una casa di produzione americana...

Justin Bieber gay? Nei mesi scorsi il rumour aveva iniziato a viaggiare sul web, tra hacker e indiscrezioni che non hanno trovato alcun fondamento. Gossip e solo qualche chiacchiera infondata. Del resto, la sua relazione tormentata (finita, ripresa, conclusa... e ancora ripresa?) con Selena Gomez è meglio di una telenovela anni '80 del Pomeriggio di Rete 4.

Quello che, invece, è stata resa ufficiale è l'offerta fatta dalla Johnny Rapid, che attraverso il sito gay “Men.com” ha lanciato una sorta di vera e propria provocazione al divo canadese. A Justin, infatti, sono stati promessi ben 2 milioni di dollari per essere protagonista di un film p0rno gay.

In un breve video caricato sul web, l'invito è arrivato forte e chiaro. Anche poco "impegnativa" (almeno a livello di tempo):

Ti stiamo offrendo 2 milioni di dollari per girare una scena con me... sarà facile, io farò la maggior parte del lavoro. Vieni da noi un paio d'ore e poi sarai libero

Justin Bieber

Un paio d'ore. Qualcosa come un milione di dollari l'ora per girare un film h@rd. Del resto, Justin aveva sempre sognato il grande salto nel mondo del cinema. Anche se forse non aveva specificato in quale settore...

Pare, quindi, che nonostante le polemiche e le critiche piovute addosso al giovanissimo cantante, l'averlo protagonista di una pellicola per adulti, possa essere una miniera d'oro per il settore. Quello che non mi torna è perché fare questa ovvia offerta provocatoria proprio a lui? Ok che i gusti sono gusti ma... qualcun altro proprio no? Se dobbiamo sognare, facciamolo partendo da altri soggetti. No, James?

tumblr_m9pugknE2A1r6nl7go1_500

Via | TgCom

  • shares
  • Mail