Chueca es genial, l'inno del quartiere gay di Madrid

Una sorta di inno dedicato a Chueca, quartiere gay di Madrid, e uno dei quartieri più friendly di tutto il mondo

Kika Lorace è una drag queen spagnola che spesso esibisce nei locali che tempestano la Chueca, il quartiere gay di Madrid. Il suo successo è dovuto soprattutto alla reinterpretazione di alcune canzoni molto note.

Una delle sue canzoni più note ha per titolo Chueca es genial, ed è la versione queer del celebre In fondo al mar della Sirenetta (quella della Disney, non l’originale di Andersen). Le parole sono di Álex Gilabert e prendono un po’ in giro i vari luoghi comuni che a destra e a manca ci sono sulle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali.

La canzone ha ora un proprio video, diretto da Rubén Errebeene. Nel video c’è Kika Lorace con tanti volti noti “nell’ambiente” di Chueca. L’idea è quella di realizzare una sorta di inno del quartiere LGBT di Madrid: del resto se si tratta di una zona “geniale”, lo è anche grazie agli artisti che vediamo nel video e che ogni sera cercano di far divertire gli avventori dei locali (che non sono solo di Madrid, ma di tutto il mondo). Con parrucca, tacchi e trucco è il loro modo per cantare la libertà e l’orgoglio (ed è quello che in molti – anche all’interno del mondo LGBT – non vogliono capire, pretendendo una uniformità e un comportamento ingessato che, a loro dire, farebbe molto bene alla “causa”… ma questo è un altro discorso).

Il video giunge anche in un momento particolare di Chueca, con mille polemiche che ci sono a Madrid perché alcuni vorrebbero che non esistesse più un quartiere LGBT come quello.

Chueca es genial, l'inno del quartiere gay di Madrid

Via | Ambiente G

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 60 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO