Insulto omofobo sulla porta di casa di una coppia gay: la loro risposta è virale sul web

La scritta è apparsa sull'uscio dell'abitazione di una coppia omosessuale che ha deciso di rispondere così.

Caso di omofobia in arrivo dagli Stati Uniti. Un esempio di becera discriminazione vigliacca (ma del resto non funziona sempre così?) da parte di alcuni sconosciuti che, in totalmente anonimato, hanno deciso di offendere una coppia di omosessuali che viveva in un'abitazione. Un uscio verniciato, la porta di casa con un addobbo natalizio argentato e nessun occhio pronto a sorprenderli durante l'azione. E così, qualcuno (da solo o in compagnia, non si sa) ha pensato (male) di incidere un insulto sulla porta della loro abitazione.

Immaginate lo stupore e l'amarezza di tornare a casa vostra e trovare, incisa, la parola "Fr0ci". In questo caso "Faggots". Una violazione del privato nel proprio nido domestico, nel luogo dove ci si dovrebbe sentire più al sicuro e dove, invece, qualcuno vede essere l'abitazione di due omosessuali. E si scomoda addirittura a lasciare l'incisione sul legno dell'uscio.

Il modo in cui, però, hanno reagito le vittime di questa offesa è stato qualcosa di semplicemente magistrale. Una volta scoperto lo sfregio, è stato incollato un biglietto di perfetta ironia, diventato virale su Reddit e motivo di tweet e condivisioni.

porta

"Alla persona che ha scarabocchiato la parola 'Froci' sulla nostra porta: Siamo spiacenti di informarti che hai dimenticato di usare vernice brillante e/o paillettes, il lavoro sembrava frettoloso e la tua scrittura è terrificante. E' per queste ragioni che abbiamo dovuto rimuovere il lavoro dalla nostra porta con la carta vetrata. Favolosamente tuoi, i gay dell'appartamento 611"

E che applauso virtuale sia.

  • shares
  • Mail