La moglie di Babbo Natale, canzone in chiave lesbica per Natale

A Natale tutti sono a casa con la famiglia, tranne la moglie di Babbo Natale che rimane sola soletta. Ecco, allora, che una ragazza le va a fare compagnia e...

Il Natale è sinonimo di bontà, di momenti belli trascorsi in famiglia nella celebrazione delle cose buone che ci circondano. Questo non vuole dire che il Natale sia effettivamente questo: come dire, è leggenda metropolitana che sia così. E questo è tanto più vero per noi gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, soprattutto se non dichiarati: la domanda di zii e zie, nipoti e cugini, nonne e nonni e perentamente vari sul perché non si abbia una fidanzata o un fidanzato è di quelle più comuni e di quelle che fanno più male. C'è anche chi sostiene che il Natale sia il momento migliore per fare coming out, in ogni caso: valutate voi... Ricordatevi, comunque, che Queerblog c’è – anche con la seguitissima pagina Facebook – e se volete passate qui da noi per sentirvi meno soli e sole!

Però c’è anche un’altra persona che a Natale è sola, molto sola: è la moglie di Babbo Natale. È questo il tema che affronta la canzone Mrs Claus (come vogliamo tradurla? La signora Claus? La signora Natale? Mamma Natale? Insomma, fate voi!): una ragazza, infatti, viene a sapere che mentre Babbo Natale se ne va in giro per il mondo distribuendo gioie e regali a tutte e a tutti, sua moglie passa la vigilia e il giorno di Natale da sola. La ragazza allora decide di partire per il paese di Babbo Natale e di dare in regalo alla signora Natale tutto il suo amore. Che bello, non trovate?

La moglie di Babbo Natale, canzone in chiave lesbica per Natale

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO