Josh Hutcherson premiato per il suo impegno contro il bullismo omofobico

L'attore Josh Hutcherson (Laser nel film I ragazzi stanno bene) qualche tempo fa aveva girato un contributo video per la campagna Straight But Not Narrow destinata principalmente agli adolescenti etero in cui vip eterosessuali danno il loro contributo per combattere il bullismo omofobico.

Per questo suo impegno contro la discriminazione, Josh Hutcherson riceverà un premio dalla GLAAD, Gay and Lesbian Alliance Against Defamation, il prossimo fine settimana.

Semplici gesti, ma significativi: se tutti gli attori etero, giovani e meno giovani, si impegnassero in prima persona per combattere l'omofobia, il problema si risolverebbe molto prima perché, volenti o nolenti, i “vip” sono per molti, soprattutto per i più giovani, fonte di emulazione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: