Hulk Hogan parla dell’omosessualità nel wrestling

Qualche anno fa il wrestler denunciò la sua ex moglie per diffamazione, perché aveva scritto che lui fosse gay

Hulk Hogan, nome d’arte di Terrence "Terry" Eugene Bollea, è un wrestler statunitense molto noto. Nel 2011 venne “accusato” di essere gay dalla sua ex moglie, Linda Hogan: secondo la sua ex, Hulk Hogan aveva una relazione con un suo collega, Ed Leslie. In seguito a queste affermazioni Hulk Hogan denunciò la sua ex moglie per diffamazione.

Ora il wrestler è stato intervistato dall’Huffington Post e, tra le altre cose, si è parlato anche dell’omosessualità nel wrestling. Ha detto Hogan:

Io parlo solo con il mio cuore. Ci sono molte persone intorno a me che sono gay e questo non ha mai rappresentato un problema: non è solo una mia opinione, ma è condivisa da tutti.

Hulk Hogan

Nell’intervista si è parlato anche di Pat Patterson, wrestler canadese che ha fatto apertamente coming out (debuttò nel 1958 come Pretty Boy Pat Patterson ed era noto per usare rossetto rosso e indossare pantaloni rosa; qualche anno fa ha raccontato in tv, tra le lacrime, della morte per infarto del suo partner, con cui aveva convissuto per quarant’anni). A tal proposito Hulk Hogan ha commentato:

Io ho saputo che Pat era gay nel 1976, quando lui mi aiutò agli inizi. Ogni volta che lo vedo lo abbraccio forte, lo bacio e gli dico: “Questo è il mio ragazzo!”.

Hulk Hogan è attualmente sotto contratto con la World Wrestling Entertainment, stessa azienda in cui lavora Darren Young, che lo scorso anno ha fatto coming out a sorpresa durante un’intervista.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail